Professione Love Coach

Woman-Holding-Heart-Pillow

Se volessi provare a stilare una classifica dei temi più ricorrenti nel mio studio di Counseling, ai primissimi posti ci sarebbero senza dubbio le questioni di cuore.

Perché accanto a tante storie felici di amori intensi e profondi che fungono da carburante essenziale nei momenti più difficili della vita, mi capita molto spesso di ascoltare storie di amori conflittuali, non corrisposti, infelici, distruttivi, e a volte… indecifrabili!

In un’epoca in cui sono cadute ormai tutte le regole che in passato facevano sì che la famiglia fosse la base imprescindibile della società, oggi, come tutti i sociologi ci insegnano, l’individuo persegue il proprio ideale di felicità, una felicità che spesso si è portati ad identificare con un soddisfacente rapporto d’amore.

Qualcuno ha parlato di una sorta di romanticismo adolescenziale che rimarrebbe appiccicato addosso a molti anche ben oltre l’età anagrafica, una sindrome da Peter Pan che coinvolgerebbe soprattutto gli affetti e il modo di relazionarsi con l’altro.

Resta il fatto che oggi più che mai i problemi di cuore fanno parte della vita delle persone ad ogni età, e ciò a cui assisto nella mia professione è sicuramente lo specchio di una società che sta cambiando.

E mentre cambia la società, anche le regole del gioco cambiano, e può capitare a qualcuno di avvertire un senso di disorientamento, come davanti a un gioco del quale si pensava di conoscere le regole per poi scoprire che nel frattempo non sono più le stesse. Se eravamo abituati a pensare che un bacio, se non addirittura un rapporto più intimo, fosse il preludio di una storia d’amore, oggi sappiamo che non è così, e spesso l’abbiamo scoperto a nostre stesse spese.

Cambiano le regole per chi si appresta a iniziare una nuova conoscenza, ma cambiano anche e soprattutto per le coppie stabili, dove nulla è più dato per scontato, e dove ogni giorno i rapporti vengono messi alla prova, senza più la “protezione” che un tempo era garantita da una società che stigmatizzava divorzi e separazioni.

Ma tutto ciò è una grande conquista, e personalmente ritengo che come tale vada difesa e preservata, eventualmente con un po’ di allenamento, e, se necessario, con qualche lezione privata!

Ed è per questo che mi capita sempre più spesso di proporre ai miei clienti dei programmi di Love Coaching, una sorta di allenamento del cuore, che aiuta le persone a prendere consapevolezza delle proprie risorse, a rafforzare la propria autostima, a migliorare le proprie capacità comunicative, tutto questo per affrontare al meglio i nuovi incontri ma anche per gestire e mantenere nel tempo i rapporti più duraturi.

Un mix di competenze di Coaching e Counseling relazionale sono alla base di questa nuova specializzazione che sembra prendere sempre più piede anche in Italia: il Love Coach, il tuo allenatore del cuore!

Professione Love Coachultima modifica: 2016-04-26T13:24:41+00:00da magacounselor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento